Dopo aver letto la spavalda pretesa di un insignificante manciata di piccoli ribelli mi sono sorti molti dubbi.

Uno certamente è vedere come il nostro ridicolo sindacato apprezzi le decisioni di chi di solito dovrebbe essere il nemico da combattere. Probabilmente questa incoerenza può venir spiegata dal lavoro prodotto negli ultimi 45 anni dal nostro gruppetto (che oltrettutto si fa anche pagare per le baggianate scritte) : NIENTE!!!

Il $I$A, che di indipendente ha ben poco visto che è una filiale del nostro Partito Comunista, è gestito da uno studente di storia di 25 anni (si può facilmente capire che non conosce più la realtà delle Scuole Medie Superiori) e da alcuni buontemponi che gli fanno da satellite.

L’infimo livello intellettuale di queste persone lo si percepisce quando dicono : “solo paesi in crisi d’identità necessitano di far vedere ai bambini quanto sia esaltante fare il militare”. È curioso notare come siano soprattutto paesi che loro idolatrano a presentare queste caratteristiche: la Russia ha ancora nel programma scolastico l’esercitazione con armamenti veri (per intenderci il Kalashnikov) nonostante la guerra fredda sia già finita da quasi due decadi.

Inoltre è interessante leggere, dall’immensa quantità d’ipocrisia, slogan demagoghi come “discorso della libertà” e “non un mero organismo al servizio del potere” dichiarati da progressisti che con la continua statalizzazione vogliono raggiungere esattamente quello che accreditano a qualcuno di stampo liberista!

Docenti che vogliono illustrare ai propri allievi quali sono i doveri che spetteranno loro nel futuro non sono certamente da scoraggiare, anzi vanno incoraggiati e devono fungere da modello agli innumerevoli insegnanti che cercano invece di indottrinare politicamente gli studenti.

Devo a questo punto implicitare alcuni punti che il $i$a deve seguire:

  1. Basta impicciarsi in questioni estranee all’educazione (parlo della tematica delle basi NATO) e occuparsi esclusivamente dei veri problemi scolastici.

  2. Acquisire una sufficiente serietà : ossia non solo a manifestare rivestiti con piume di pavone, ma sostituire le belle parole con fatti.

 

Annunci